Rischio sismico

Le grandi perdite economiche e sociali causate dal verificarsi di eventi sismici hanno incentivato, negli ultimi decenni, gli studi sul rischio sismico con l'obiettivo di formulare delle strategie per la mitigazione delle conseguenze di tali eventi.
In termini economici il Rischio Sismico è definibile come la possibilità di perdita di proprietà o di funzionalità degli edifici e delle strutture in genere a causa di un terremoto.

La stima quantitativa del rischio sismico può essere definita con la seguente relazione:


Rischio sismico = Pericolosità sismica × Vulnerabilità × Esposizione


La Pericolosità Sismica è la probabilità che si verifichi in un dato luogo o entro una data area e entro un certo periodo di tempo di un terremoto capace di causare danni.

La Vulnerabilità consiste nella predisposizione da parte di persone, beni o attività a subire danni o modificazioni a causa del verificarsi di un terremoto. Tali danni possono indurre alla momentanea riduzione di efficienza da parte di questi elementi o anche ad una totale irrecuperabilità.

L'Esposizione può essere definita come la dislocazione, consistenza, qualità e valore dei beni e delle attività presenti sul territorio che possono essere influenzate direttamente o indirettamente dall'evento sismico (insediamenti, edifici, attivita' economiche-produttive, infrastrutture, densità di popolazione).

Il processo di valutazione del rischio sismico pu essere sintetizzato graficamente nello schema di Figura 1 in cui vengono messi in evidenza i contributi, in termini di conoscenze da noi indagate, dei singoli elementi che intervengono nel processo di stima. Ogni elemento può essere rappresentato attraverso delle mappe tematiche (carte di pericolosità, di vulnerabilità e di esposizione) la cui correlazione porta alla valutazione del rischio sismico (carta del rischio sismico).

 

Carta del Rischio sismico

Rischio

 

 Carta della Vulnerabilità sismica

Vulnerabilità

Carta della Pericolosità sismica

Pericolosità

Valore esposto degli insediamenti

Esposizione